LA SOLFATARA

La solfatara, in veritÓ, Ŕ stata anche "la cava di tutti i colori" che hanno animato la pittura seicentesca a Napoli.Difatti bianchetto, piombina, zolfo, vetriuolo marziale, cinabro e realgar, venivano "cavati", lavati, cotti, macinati e trasformati nei grigi, nei gialli, nei verdi, nei rossi, del seicento napoletano.


Forum Vulcani ora detto Solfatara - F. Villamena - XVII sec.


go back next index 5 Home

Indietro | Avanti | Indice | Home