INGRESSO DELL'ANTRO DELLA SIBILLA

La Sibilla conduce Enea nell’Averno, ove avrÓ il vaticinio di Roma. E’,dunque, sul lago d’Averno che si cerca la grotta della Sibilla descritta da Virgilio. E lý si trova una lunga spelonca che va dall’Averno al Lucrino. Per secoli questa sarÓ l’antro dell’oracolo e sarÓ mŔta dei viaggiatori del grand tour. Ma la spelonca rivela la sua funzione di collegamento militare e la ricerca riprende.


Ingresso dell’antro della Sibilla - G. Hoefnagel - XVI sec.


go back index 10 Home

Indietro | Avanti | Indice | Home